VIVAI FORESTALI REGIONALI FVG: Contratto Integrativo Aziendale

Scritto da FAI Cisl FVG on . Postato in AGRICOLO

COMUNICATO STAMPA

Venerdì 23 giugno 2017 nell’incontro tenutosi a Udine presso la sede della Regione Friuli Venezia Giulia, la Direzione regionale dell’Agricoltura e le OO.SS. hanno individuato una convergenza importante al fine di mettere in sicurezza il Contratto Integrativo Aziendale di lavoro 2009-2011 per gli addetti ai lavori di sistemazione idraulico-forestale e idraulico-agraria dipendenti della Direzione Centrale Risorse Agricole, Forestali e Ittiche. Tale convergenza permetterà l’immediata prosecuzione della contrattazione che dovrà necessariamente portare all’aggiornamento sia economico che normativo dell’accordo aziendale scaduto.

Un tanto è stato possibile avendo le OO.SS. evidenziato ed argomentato alla controparte due punti che consentono la prosecuzione del confronto:

– il 4° comma dell’art. 88 della Legge regionale n. 9 del 20 aprile 2007 e successivi aggiornamenti autorizza il Direttore della Direzione Centrale a firmare un contratto integrativo con apposita deliberazione della Giunta Regionale che ne fissa i limiti compatibilmente con la normativa statale e regionale in materia di spesa pubblica;

– ad ogni CCNL rinnovato del settore UTB, (il settore UTB applica lo stesso CCNL applicato ai vivai regionali) le Parti Sociali e il Ministero dell’Agricoltura siglano un Protoccolo aggiuntivo che adegua gli articoli del CCNL ai vincoli imposti dalla struttura statale degli uffici territoriali per la biodiversità.

In conclusione, condiviso le Parti tale percorso, la Direzione Centrale ha comunicato che provvederà, in tempi celeri, ad inviare alle OO.SS. un nuovo documento per addivenire finalmente alla sigla dell’accordo.

Segreteria FAI Cisl
Andrea MENEGOZ

Segreteria FLAI Cgil
Saverio SCALERA

Segreteria UILA Uil
Pier Paolo GUERRA