Manifesto9febbraio

AGROALIMENTARE, ROTA (FAI CISL): “IL 9 FEBBRAIO IN PIAZZA, I LAVORATORI NON MERITANO DI ESSERE PRESI IN GIRO”

Scritto da FAI Cisl FVG on . Postato in Eventi

Manifesto9febbraio “Il 9 febbraio saremo in piazza nella mobilitazione unitaria organizzata da Cgil Cisl e Uil per dire che i lavoratori non meritano di essere presi in giro, che un selfie con i gilet arancioni non basta per dichiararsi dalla parte del popolo. Non lasceremo che nella rincorsa a chi piazza più bandierine, tra reddito di cittadinanza e quota cento, ci si dimentichi di chi, anche negli anni di crisi, ha continuato a tenere alto nel mondo il Made in Italy agroalimentare e le sue eccellenze: lavoratrici e lavoratori, con i loro sacrifici, i loro redditi, che sono notoriamente tra i più bassi d’Europa, e il loro grande contributo a una ricchezza che appare scandalosamente concentrata nelle mani di pochi”.
Lo scrive il Segretario generale della Fai Cisl, Onofrio Rota, sulla Gazzetta del Mezzogiorno di oggi.
“È la parte più sana del Paese che protesta”, afferma il sindacalista a proposito della crisi del mondo agricolo pugliese, “è il Sud produttivo, quello che si rimbocca le maniche, che non si rassegna all’idea di lasciare morire territori preziosi e spingere a partire giovani e talenti. Merita di essere ascoltata, e il Governo dovrebbe tenerne conto”.
==> Presentazione Manifestazione