An injured man in crutches assisted by a doctor. Safety concept. Contemporary style with pastel palette, soft blue tinted background. Vector flat design illustrations. Horizontal layout with text space in right side.

EBAF: Ente Bilaterale Agricoltura PROVINCIA DI UDINE

Scritto da FAI Cisl FVG on . Postato in AGRICOLO

ebaf sito

Hai avuto giorni di malattia o infortunio, anche solo UNO?

Oppure il lieto evento della maternità?

Sei una lavoratrice o un lavoratore dipendente occupato con il CCNL degli Operai agricoli e florovivaisti?

Se la tua risposta è positiva, leggi questo opuscolo che contiene tutta una serie di informazioni sulle possibili integrazioni economiche che potresti usufruire da parte dell’EBAF.

Premessa: Il 22 luglio 2016 è stato costituito, per il settore agricolo tra le Organizzazioni dei datori di lavoro Confagricoltura , Coldiretti e CIA e le Organizzazioni sindacali dei lavoratori Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil della provincia di Udine, l’Ente Bilaterale Agricoltura Friulana in sigla EBAF.
Questo Ente deriva dalla modifica della “Cassa Integrazione Malattia Assistenza Contrattuale Lavoratori Agricoli” – CIMACLA – e SUBENTRA A TUTTI GLI EFFETTI ALLE PRESTAZIONI A SUO TEMPO EROGATE DALLA CIMACLA STESSA.

CHI PUÒ USUFRUIRE dell’INTEGRAZIONE economica dell’EBAF
Possono avvalersi tutte le Lavoratrici ed i Lavoratori inquadrati con il CCNL Operai Agricoli e Florovivaisti che abbiano avuto periodi di malattia e/o infortunio e/o maternità e che siano dipendenti di Aziende con sede in Provincia di Udine.

Basta presentare l’apposita domanda rivolgendosi ai nostri recapiti.

Ricordiamo, ai lavoratori occupati con contratto a tempo indeterminato, che dal 1^ ottobre 2007 l’indennità di malattia a carico Inps, viene anticipata dallo stesso datore di lavoro; mentre l’infortunio viene indennizzato dall’Inail. Resta per entrambi da percepire l’integrazione economica da parte dell’EBAF.