pesca-corde

Coordinamento Nazionale FAI CISL Pesca – 5 maggio 2020 – in videoconferenza

Scritto da FAI Cisl FVG on . Postato in COVID19, PESCA

Nella giornata di mercoledì 5 maggio u.s., si è riunito in videoconferenza il Coordinamento Nazionale FAI CISL Pesca, presieduto dal Segretario nazionale Silvano Giangiacomi a cui ha portato un saluto il Segretario generale Onofrio Rota. Hanno partecipato i coordinatori regionali del settore pesca della FAI CISL di tutte le regioni d’Italia per affrontare le diverse problematiche locali delle marinerie italiane, in special modo quelle riguardanti l’emergenza da Covid 19.

IN SINTESI

Protocollo sicurezza Covid 19
FAI FLAI e UILA a livello nazionale stanno completando un documento, specifico per la pesca, in linea con il Protocollo sicurezza del 24 aprile 2020. Questo servirà come linea guida per i successivi protocolli Covid 19 da stilare nelle varie marinerie.
In FVG potrebbe essere necessario redigere tre protocolli: per le marinerie più importanti di Trieste, Grado e Marano.

Situazione Intese Regionali, CIGDeroga e FIS
Si riscontra che la situazione complessiva nazionale è molto diversificata: in alcune Regioni ci sono ritardi nell’autorizzare le Casse in Deroga, mentre in alcune i primi pagamenti da parte dell’INPS sono stati effettuati.
In FVG nei prossimi giorni dovrebbero essere pagate le prime CIG in Deroga.

Polizza aggiuntiva EBIPesca emergenza COVID 19
L’ente bilaterale EBIPesca, ha istituito un indennizzo giornaliero per coloro che sono stati colpiti da Covid 19 con quarantena domiciliare o ricovero.
Per essere maggiormente informati su questo tema potete contattare l’operatore della FAI CISL FVG:
Marco Savi – cell. 333 6580833.


Piano Triennale e Formazione
Causa l’emergenza sanitaria la formazione in aula è stata sospesa. La FAI CISL nazionale sta attivando una modalità di formazione a distanza o E-Lerning (apprendimento in rete) dove il marittimo potrà accedere alle lezioni in qualsiasi momento della giornata e, per ottenere l’attestato, dovrà fare alla fine un test di verifica.
Per il FVG si sta provvedendo a istituire corsi per:
– Utilizzo Tablet Log Book, possibilmente con un tecnico del Ministero;
– Patentino VHF Radio Telegrafico
– Certificazione sanitaria HCCP settore pesca


Bando INVITALIA
Le imprese che hanno sostenuto spese collegate all’acquisto di materiale sanitario per l’emergenza Covid 19, per un importo superiore a € 500, possono far richiesta al Fondo INVITALIA, che opera in collaborazione con l’INAIL, per il recupero del 100% di tali spese.

Regolamentazione Previdenza nella Pesca L. 250/L. 413
Le parti sindacali e il Ministero si stanno adoperando per calendarizzare un incontro in videoconferenza sulla regolamentazione della previdenza marittima nella piccola e grande pesca, visto che il precedente previsto per il 17 marzo u.s., è stato rinviato causa Covid 19.

Fermo Pesca Obbligatorio Pelagici FVG (sardine e acciughe)
la Fai Cisl del FVG si è fatta portavoce durante la video conferenza della richiesta da parte delle imprese di pesca della regione che effettuano la pesca pelagica, di proporre al Ministero una deroga al fermo biologico di agosto per il 2020 in quanto le imprese hanno già effettuato, causa Covid 19, più di due mesi di fermo e sono in difficolta economica.

Al termine è stato sottolineato il buon lavoro della FAI CISL con il Coordinamento Pesca Nazionale e Nord Adriatico e il contributo che la nostra Federazione porta ai tavoli del sindacato europeo a Bruxelles.
La FAI continua ad essere fondamentale nella rappresentanza sindacale e nel confronto con le Associazioni datoriali, rafforzando la presenza nelle Marinerie e costituendo dei Coordinamenti, simile al già avviato Nord Adriatico, anche per il Tirreno e il Sud.

Trieste, 11/05/2020
FAI CISL FVG – Marco Savi