operai agricoli

Avviate le trattative per il rinnovo del Contratto Regionale degli Operai Agricoli e Florovivaisti

Scritto da FAI Cisl FVG on . Postato in AGRICOLO

In data 17 settembre 2020 le Segreterie Regionali di FAI-Cisl, FLAI-Cgil e UILA-Uil del Friuli Venezia Giulia hanno presentato alle controparti di Confagricoltura, Coldiretti e Cia la piattaforma per il rinnovo del Contratto Regionale di Lavoro dei dipendenti agricoli e florovivaisti della nostra regione, scaduto il 31 dicembre 2019, relativa al periodo 1° gennaio 2020 – 31 dicembre 2023.

Le Organizzazioni Sindacali hanno illustrato tutti i contenuti della piattaforma rivendicativa, che nella nostra Regione interessa circa 20.000 lavoratori di cui l’90% con contratto a tempo determinato.

Un rinnovo che, per le OO.SS, intende offrire maggiori tutele per le lavoratrici ed i lavoratori in termini di welfare contrattuale, di sicurezza e tutela della salute, ma altresì maggiori opportunità di sviluppo per le Aziende perché, riteniamo si possa rilanciare il lavoro anche attraverso un contratto innovativo.

Confagricoltura, Coldiretti e Cia hanno ascoltato con attenzione e da subito hanno dimostrato maggiore sensibilità su alcuni temi, riservandosi di darci una prima risposta, dopo aver svolto una consultazione al loro interno. Alla luce di quanto sopra non è stata definita nessuna data per aggiornare il tavolo delle trattative. Sarà comunque nostra premura tenervi aggiornati sugli sviluppi.